La Dispensa di San Salvatore

  • Client

    La Dispensa di San Salvatore

  • colore

  • Anno

    2021

  • Attività

    Strategic design, Social Media Management, Advertising, Graphic design, web design, sviluppo sito web, sviluppo ecommerce

  • Settore

    Gastronomico

  • Team

    Paolo Loffredo, Alfonso Annunziata, Daniela Iorio, Fabio Costanza, Carmine Plaitano, Erika Tucci, Giulianomaria D'Amato, Daniela Cozzolino, Iride Mastrangelo, Gaetano Barba, Domenico Catapano, Marco Di Bello

  • Tags

    Capaccio Paestum, Cilento, cucina cilentana, piatti tipici cilentani, tradizione cilentana

La Dispensa di San Salvatore

La great experience del Cilento a tavola.

  • Anno

    2022

  • Attività

    Strategic design, Social Media Management, Advertising, Graphic design, Web design, Sviluppo sito web, Sviluppo ecommerce

  • Team

    Paolo Loffredo, Alfonso Annunziata, Daniela Iorio, Fabio Costanza, Carmine Plaitano, Erika Tucci, Giulianomaria D'Amato, Daniela Cozzolino, Iride Mastrangelo, Gaetano Barba, Domenico Catapano, Marco Di Bello

Tra i lavori che hanno impegnato la nostra agenzia, notevole spazio è stato dedicato al racconto de La Dispensa di San Salvatore.

La Dispensa è un’attività di ristorazione e commerciale, affianca e completa la grande azienda agricola di San Salvatore che, con competenze annose e qualità, produce e fornisce il fiore all’occhiello dei prodotti vitivinicoli cilentani, vini eccellenti balzati agli onori di una larga diffusione internazionale. Stessa meritoria sorte è toccata anche agli yogurt e ai cremosi de La Dispensa: non si sbaglierà mai a dire che il successo dei prodotti del Cilento al di fuori dell’Italia è avvenuto anche grazie all’azienda San Salvatore di Paestum-Capaccio.

Il rischio di non riuscire a focalizzare gli obiettivi tra tanti aspetti ambiziosi che riguardano il progetto de la Dispensa era evidente, una comunicazione obiettivante in questo senso è stata strutturata efficacemente e con grande attenzione, mai come in questo caso il ricorso alla comunicazione integrata mostra la sua importanza.

Un brand come La Dispensa è già a monte definibile con variabili molteplici e la sua brand identity è di sicuro ampia, sfaccettandosi e ricollegandosi a più messaggi. Una brand identity solida per La Dispensa, considerando il rischio di rimandi continui all’azienda agricola, doveva in primis viaggiare da sola, affinché gli utenti potessero ricollegarla facilmente alla brand image

La potente immagine di base della grande azienda agricola avrebbe oscurato e inglobato continuamente i tentativi di combinazione unica dell’identità di marca. La nostra agenzia, consapevole di questa sfida, e anche della forza del marchio Made in Italy di cui La Dispensa è eccellente esponente per i suoi prodotti, ha voluto veicolare un messaggio chiaro e incontestabile: la Dispensa è l’esperienza perfetta del Cilento a tavola.

Riproduci video

La strategia di marketing e lo storytelling

La strategia di marketing per questa great experience, basata sulla narrazione dei prodotti e piatti, in una storia cilentana che non ha bisogno nemmeno di essere commentata, ma solo raccontata alla sua altezza, è stata il combustile di un processo di comunicazione forte. Si è sviluppata in termini commerciali, al fine di incentivare le vendite in loco e tramite e-commerce, in termini di storytelling per spiegare l’unicità della proposta gastronomica, ma soprattutto valoriali.

Riproduci video

A questa finalità il tov utilizzato rispecchia tre necessità: quella scientifica per comunicare la qualità delle procedure e dei laboratori di cui la Dispensa si avvale per garantire la genuinità e il trattamento degli alimenti, quella immaginifica ed emozionale per introdurre l’utente all’experience e ai valori dell’azienda, e quella istituzionale per presentare l’ascesa sullo scenario commerciale e produttivo anche internazionale.

Il visual design e la copy strategy

Il visual design, in tutte le creazioni di prodotti grafici, è stato pensato in linea con il concept affinché l’immediata conseguenza fossa la percezione di una ristorazione tradizionale, ma densa di innovazione. Il lavoro delle massaie con le loro ricette tipiche e antiche non stride con la tendenza al food design in un’interessante mistione di intenti. La corporate design di cui ci siamo avvalsi si basa sulla scelta di una gamma cromatica incentrata sui toni del marrone e del beige, quelli della splendida tenuta, con elementi che, lungi dall’essere anticati, veicolano un’immediata comprensione di come il brand reinterpreti in maniera del tutto originale e anche giovane le tradizioni gastronomiche cilentane; su questa linea anche le etichette e il packaging dei prodotti seguono la calda rievocazione di un patrimonio che si offre in maniera sempre nuova. Il tutto a partire dal logo con il celebre bufalo dell’azienda che è rappresentato questa volta nel tono del marrone su sfondo di una sfumatura tendente al giallo, un’immagine compatta e coordinata che è specchio di una storia identitaria.

Un esempio particolare di packaging l’abbiamo ideato per i brick d’acqua naturale sulle tavole de La Dispensa che riportano una realizzazione grafica e artistica a nostra firma. Il disegno raffigura gli stupendi paesaggi di alcune località cilentane (Trentinara, Gioi, Paestum, Giungano e Cicereale) e a cui sono ispirati anche i nomi di alcune etichette tra i rinomati vini della Cantina San Salvatore. Colori e design per un rimando immediato ai luoghi, alle tradizioni e alle bellezze cilentane, in uno stile del tutto innovativo e attrattivo.

Font impattanti ed elementi grandi – non in ultimo per spiegare la corporate design – riescono a dare l’idea della ampiezza del progetto, soprattutto con la nuova veste grafica realizzata: i simboli geometrici sono stati ideati per mostrare tutto il percorso identitario, il cerchio della filiera chiusa, il triangolo ai cui vertici si localizzano i luoghi del suo percorso (Paestum, Cilento, Italia) e la linea retta a immagine del viaggio cilentano con un approccio multi-experience. Con questi nuovi elementi sono stati realizzati anche i packaging per la pasta.

È per questo, come si è detto all’inizio, che la copy strategy a sostegno, per la diffusione sui social Facebook e Instagram, ha essenzialmente lo stesso obiettivo per una comunicazione integrata ad hoc: prodotti, piatti, panorami del Cilento che si donano all’infinito prestandosi all’intuizione di un’imprenditoria all’altezza della storia, della sua cultura e promotrice di progetti sempre nuovi.

Va da sé che massima attenzione sia stata prestata anche per una efficace comunicazione offline, al di fuori del web, strategia di marketing al pari importante e che contribuisce a creare e a diffondere il brand: si tratta di supporti, di materiale pubblicitario, di formazione specifica, indispensabili in ogni sede nel rapporto umano con il cliente.

Performance

+ 0 %
Followers + 40.000
+ 0 %
Post interaction

Le campagne digital e il format "Le Notti del Bufalo"

Le campagne di Facebook Ads, rispetto ai tempi in cui La Dispensa era agli inizi della sua ascesa, si sono sviluppate in maniera più efficace e adeguata alle potenzialità del canale.

Inizialmente, dopo aver approfondito i dati insights e fatto un lungo studio sui pubblici potenziali, si è provveduto a definire i dettagli delle singole campagne da realizzare: azioni sponsorizzate, timing, content, audience target. Per venire incontro all’eterogeneità dei target abbiamo diversificato alcune delle audience per fare in modo che le campagne raggiungessero un quantitativo critico e sempre maggiore di utenti interessanti. 

È stato necessario strutturare una strategia di advertising per intercettare l’utente su più fasi del processo di vendita, conducendolo dall’awareness, alla consideration, alla conversion. Si tratta di un percorso che comincia dagli obiettivi di interazione e visualizzazione fino a quelli di conversione pura: dal “top of the tunnel” di clienti potenziali che non conoscono il brand, fino al “middle of the tunnel” di clienti che hanno già interagito con il prodotto, al “bottom of the tunnel” che riguarda il remarketing su azioni importanti.

La gestione organica e le campagne di advertising riguardano naturalmente anche i motori di ricerca, a partire dalle campagne che contemplano la copertura delle brand keyword, cioè dei termini di ricerca che riguardano direttamente il brand e la promozione dei prodotti su Google Shopping.

Maggiore precisione per le campagne di conversione, in definitiva, assicurano più funzionalità ai grandi obiettivi de la Dispensa.

Particolare attenzione è stata dedicata, nel corso degli anni, all’ideazione del format “Le Notti del Bufalo”, il calendario delle serate estive in Dispensa con cena e musica live, ideata interamente dalla nostra agenzia. Per le “Notti del Bufalo” l’agenzia ha prodotto tutta la strategia di comunicazione dai materiali divulgativi, ai bellissimi totem pubblicitari divenuti simbolo delle serate, compresi i flyer degli eventi, fino alla formulazione delle campagne digital e della copy strategy per i canali social. Il successo de “Le Notti del Bufalo” ha contribuito a definire maggiormente la brand identity de La Dispensa di San Salvatore che ad oggi è conosciuta come location ideale in Cilento per le notti estive.

Il nuovo sito web e il nuovo ecommerce, la user experience

Un portale innovativo ed interattivo interamente strutturato in proporzione alla complessità dell’azienda. Il nuovo sito web de La Dispensa è stato realizzato con un ampio menu di pagine web che rilasciano informazioni e disegnano la storia del progetto dall’inizio; l’offerta gastronomica viene illustrata in rapporto alla storia dei prodotti tipici cilentani e alla storia delle ricette tradizionali delle massaie. Il blog contiene articoli in chiave seo e news dell’ufficio stampa che rendono chiari gli obiettivi raggiunti, mostrando le prossime sfide.

L’ecommerce per la vendita di tutte le prelibatezze dell’azienda San Salvatore (dai vini e liquori, alla pasta, fino alle confetture e all’olio biologico) è stato concepito e progettato affinchè fosse molto fruibile e ottimizzasse il processo di acquisto. L’idea dello shop pone dall’inizio l’obiettivo di migliorare l’esperienza d’acquisto dell’utente, garantendo velocità e semplicità d’uso nell’interazione immediata con il sito web.

In definitiva un avvincente percorso tra immagini di alta qualità, funzioni e contenuto, il sito web nella sua completezza si avvale di elementi visivi chiave che ripropongono una storia descritta nei minimi particolari, capace di spingere anche le vendite.

Il sito è stato progettato e realizzato nei modelli grafici e nei layout in maniera accattivante al fine di descrivere la great experience e catturare l’attenzione dell’utente, rendendo molto piacevole la navigazione. Un sito web responsive che si adatta a qualunque dispositivo.  

 

È stata una storia a più dimensioni che abbiamo raccontato per declinare un messaggio su tutti: la Dispensa di San Salvatore è un segmento ben definito ed è un ottimo esempio di come si possa rappresentare il territorio e i suoi valori tramite il comparto enogastronomico, sempre in maniera qualitativa e altamente strategica. A completamento delle buone visioni imprenditoriali la strategia di comunicazione integrata costante ha mostrato la vera faccia della sua valenza, è l’anima del brand marketing.

Altre esperienze

La Dispensa di San Salvatore

La Dispensa di San Salvatore

Le Radici

Le Radici

Arte golosa

Arte golosa